dipingere ad affresco…

…anche in una società ove la mentalità del “tutto e subito” ha il sopravvento, si può scorgere quel filo rosso teso tra le esigenze di questa nostra epoca e i tempi dilatati e la metodica precisione richiesti da una delle più complesse e maestose tecniche pittoriche mai inventate: la tecnica dell’affresco.

IMG_1828

L’Associazione Culturale Accademia dell’Affresco – Club UNESCO – , attraverso i suoi laboratori pratici, è stata fondata con l’intento di diffondere e salvaguardare la conoscenza della tecnica dell’affresco, utilizzata dai più grandi maestri dell’arte italiana, ed intrinsecamente diversa da forme artistiche più recenti come il muralismo.

Grazie ad una approfondita rilettura degli antichi ricettari e attenendosi alle testimonianze lasciate dai pittori medievali e rinascimentali, si insegna agli allievi della scuola a dipingere i propri manufatti in maniera rigorosamente artigianale partendo dal materiale grezzo (preparando intonaco ed intonachino, levigando l’intonaco e dipingendo utilizzando pigmenti naturali).

Oggi l’associazione ha la soddisfazione di annoverare una ventina di allievi, maturi, capaci ed entusiasti,  e vuole diventare un punto di riferimento per chiunque sia interessato a cimentarsi con questa tecnica: in particolare gli studenti delle scuole del territorio nell’ambito di laboratori didattici organizzati per diffondere la conoscenza della pittura a fresco.

All’interno della scuola, inoltre, vengono insegnate anche altre tecniche pittoriche allo scopo di valorizzare il talento individuale di ogni allievo e favorirne la crescita personale.

 

 Dallo Statuto:

Le finalità che si propone l’Associazione sono in particolare:
Preservare la memoria di alcune delle più antiche tecniche pittoriche ed artigianali radicate nel nostro territorio, specialmente per quanto concerne quella dell’affresco.
Perseguire la riqualificazione urbanistica e ambientale del territorio con particolare riguardo alla manutenzione di beni monumentali, anche attraverso la creazione di una struttura operativa che possa essere fruita dalla cittadinanza e in cui svolgere attività volte alla libera espressione culturale ed artistica ad ogni livello.
Diffondere la conoscenza delle arti applicate e degli antichi mestieri: la pittura a fresco, il marmorino tradizionale veneziano, ed altre tecniche di decorazione murale. All’interno degli spazi dell’associazione si potranno approfondire anche le proprie conoscenze in altre tecniche pittoriche quali pittura su vetro, pittura ad olio, ecc… ed ogni attività e manifestazione ed espressione artistica e culturale che gli associati riterranno valida.
Si prevede di promuovere, inoltre, progetti e corsi per persone a rischio di emarginazione sociale, in modo che essi possano trovare nelle varie sfaccettature ed espressioni artistiche un sollievo al proprio disagio.
Si organizzeranno mostre, corsi, dibattiti ed eventi e si provvederà a promuovere la realizzazione di pubblicazioni, spettacoli e feste a carattere culturale ed, infine, si coopererà con organizzazioni ed associazioni culturali nazionali che perseguono i medesimi scopi, collaborando anche con scuole ed istituti scolastici ed università, nonché creando possibilità di scambi culturali con i paesi esteri.

 


momart

Ogni prima domenica del mese trovate i maestri della nostra associazione in Piazzetta Capitaniato a Padova per tutta la durata dell’evento mensile della galleria d’Arte en plein air.